Viaggi fai da te: come farli a un budget ridotto

viaggi fai da te

Sono tante le mete che ognuno di noi vorrebbe visitare nel corso della sua vita. Alcune però risultano proibitive, perché molto lontane o perché si tratta di luoghi turistici: il costo del soggiorno e del vitto è elevato qualsiasi giorno dell’anno.

Per chi ha un budget ridotto non è però così impossibile organizzare un bel viaggio, anche verso mete esotiche e lontane.

Le offerte migliori

Il primo passo per organizzare un viaggio low cost consiste nell’evitare le agenzie di viaggio. Si tratta infatti spesso di pagare un impiegato che ci prenota volo e albergo, proprio come potremmo fare noi tramite internet.

Il secondo passo è visitare https://www.optatravel.com/, un sito che pubblica tutte le offerte, i codici sconto, le proposte a basso costo disponibili in ogni periodo dell’anno. Grazie alle informazioni reperite in questo modo chiunque può approfittare delle più interessanti offerte messe a disposizione da compagnie aeree, siti di viaggi e così via.

Un poco di flessibilità

Per chi ama viaggiare senza spendere molto una dote essenziale è la flessibilità. Questa qualità deve riguardare sia il periodo in cui partire, sia l’abitudine a godersi il meglio di qualsiasi esperienza. Soprattutto se si vogliono sfruttare le offerte speciali, conviene essere di mentalità aperta, perché spesso queste proposte riguardano luoghi non troppo frequentati, periodi dell’anno particolari o anche località poco conosciute.

In alcuni casi invece si tratta semplicemente di acquistare un pacchetto vacanze cui qualcuno ha rinunciato, l’offerta però dura pochissimo tempo e ci porta ad una partenza frettolosa. Non tutti sono adatti a questo tipo di opportunità, soprattutto chi lavora o ha famiglia.

Valutare sempre le offerte

Capita prima o poi di approfittare di un’offerta speciale senza verificarla; ci si trova in vacanza in un albergo a 15 chilometri dal mare, o in una stanza con 8 letti a castello. Perché un’offerta sia veramente vantaggiosa è sempre importante verificare tutto ciò che ci propone.

Ognuno di noi ha degli standard minimi che riguardano il soggiorno, il viaggio e la posizione dell’albergo. Questi standard variano da persona a persona, c’è ad esempio chi desidera avere sempre il bagno in camera, chi preferisce soggiornare in un albergo in centro città o in piena campagna.

Prima di prenotare un viaggio low cost verifichiamo tutte queste caratteristiche, che del resto oggi risulta un’attività facilissima da svolgere, basta saper utilizzare internet in un modo adeguato e andare a vedere effettivamente il modello di aereo su cui si viaggerà o l’ubicazione dell’albergo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *