Tecniche efficaci di gestione del denaro

gestione del denaro

Al fine di operare con successo nel mercato Forex, è importante applicare efficaci tecniche di gestione del denaro nel piano di trading in modo da poter mantenere il portafoglio correttamente e salvaguardarlo da perdite impreviste.

Questo non solo ti aiuterà a contenere le perdite, ma sarà anche utile per fare scambi redditizi. Di seguito sono riportate alcune delle tecniche che possono essere parte del tuo piano di trading.

Investire i fondi che possono essere utilizzati come capitale di rischio

A causa della fluttuazione della valuta nel mercato valutario, vi è un elevato rischio di negoziazione per gli investitori. Pertanto, i trader, che non hanno denaro sufficiente da investire e che non possono permettersi di perdere i loro soldi, non dovrebbero esporre i loro fondi al rischio. Ad esempio, se si hanno le bollette da pagare o un mutuo mensile, non si dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di mettere quei soldi nel mercato valutario.

Il modo migliore e più appropriato per fare trading nel mercato Forex è investire il capitale che può essere esposto al rischio e questo non influenzerà la tua posizione finanziaria complessiva, perché di solito questo denaro non ha alcun altro uso ed è utilizzato esclusivamente per il trading e le coppie di valute.

Uno dei migliori consigli trasmessi da Wall Street ai nuovi partecipanti è quello di far fluire i profitti se si hanno scambi vincenti e, per questo, gli scambi commerciali vengono utilizzati dai trader. Ogni trader sa che i profitti vengono gestiti automaticamente se si conosce la quantità di fondi che non si dovrebbero perdere.

Gestisci il tuo rischio con lo stop-loss

Se si verificano perdite, è consigliabile interrompere il trading: fermarsi è il modo migliore per limitare i danni in quanto vi è un’elevata volatilità nel mercato valutario e un trader può perdere grandi quantità se subisce perdite costanti. Un trader Forex dovrebbe sempre imparare a gestire il rischio al fine di limitare la sua esposizione al rischio. Il modo migliore per farlo è usare stop loss su cTrader.

Mantieni la tua posizione di leva al minimo

I broker di solito forniscono un rapporto di leva con i trader di Forex, il quale può anche essere 500:1. Ciò dimostra che puoi esercitare un controllo di oltre 500 dollari per ogni dollaro che utilizzi come garanzia contro la perdita prevista.

Nonostante sembri una posizione molto redditizia se si hanno scambi vincenti, può comunque deteriorare la propria posizione finanziaria estinguendo il saldo del conto in pochissimo tempo. Pertanto, si dovrebbe utilizzare la leva solo se la dimensione delle perdite attese è accettabile per l’utente, in modo che il rischio di un portafoglio sia gestito correttamente.

Cerca di limitare il trading aggressivo

Un fattore che ogni trader dovrebbe considerare è il livello di rischio che è disposto a prendere nel Forex trading. Se è sempre stressante e inquieto a causa della sua posizione di trading e non gli è possibile dormire la notte, dimostra che sta facendo trading in modo aggressivo e subisce molta pressione.

Ciò non avrà solo un impatto negativo sul suo portafoglio, ma influenzerà anche la sua posizione finanziaria complessiva. Pertanto, si consiglia di limitare gli scambi aggressivi a meno che non si abbiano molti soldi nel proprio conto.

L’avidità è buona, ma mai troppo quando si fa trading in un mercato valutario volatile

“L’avidità è buona” è una citazione famosa in un mercato finanziario, tuttavia ha sempre un aspetto negativo. Molti trader di Forex sono tentati da profitti alti e veloci associati allo scambio di valute.

Tuttavia, se sei troppo avido di questi profitti, ciò porterà a conseguenze spiacevoli a causa di errori di trading ad alto rischio, come ad esempio il mancato raggiungimento di profitti fino a un certo livello, l’overtrading e l’assunzione di troppo “trading” ad alto rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *