Il Trading online
Economia

Si può diventare ricchi con il trading online?

Chi si avvicina al trading online dovrebbe essere consapevole che non è possibile aspirare ad una ricchezza immediata senza aver prima fatto un percorso di formazione specifico. In generale non si tratta di diventare milionari, non dovrebbe essere questo il punto di partenza.

Il realismo in questo settore sicuramente alla lunga ripaga più delle illusioni. Sperare in un miracolo che si ripete, anche se non avendo esperienza si accumula un gruzzolo importante sulla scia di qualche operazione andata a buon fine, non è affatto l’auspicio che si dovrebbe fare ad un trader aspirante.

I mercati finanziari sono pieni di rischi e insidie perché è insita nella loro stessa struttura e logica la possibilità del rischio di perdere il capitale investito. Per questo motivo è importante semmai tentare di arginare questo rischio, cercando di dare importanza ad alcuni aspetti cruciali del fare trading online.

La formazione nel trading online

La formazione nel trading è importante per ovviare ai pericoli che si nascondono negli investimenti. Saper utilizzare gli strumenti che abbiamo a disposizione è una delle misure di sicurezza che si rivelano un investimento a lungo termine. Saper leggere i grafici, saper anticipare le tendenze di mercato, conoscere bene gli asset sui quali si decide di investire sono tutti punti a favore che rendono il trading online molto più sicuro. In rete vi sono moltissime risorse per ogni livello di competenza, ma sono tanti anche i corsi che è possibile seguire dal vivo, organizzati proprio per chi intende fare del trading una professione.

Imparare ad usare l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale si rivela di grande aiuto e molto utile al trader che voglia proseguire nel tempo la sua carriera. Si può anche decidere di seguire servizi di segnali ed in questo caso si ottengono risultati solo se il servizio di segnali è di buona qualità.

La scelta del broker e piattaforma

Anche questo secondo punto è importante sviluppare. Il broker deve essere scelto e garantire un ottimo lavoro di supporto e intermediazione. Non si dovrebbe scegliere senza aver prima analizzato i plus che un broker può garantire alla propria esperienza. Se siamo principianti e abbiamo bisogno di strumenti semplici e intuitivi, di affidarci ad un’assistenza presente, valida, allora dovremo considerare delle caratteristiche. Ma di un broker affidabile bisogna innanzitutto verificare la licenza, che solo organismi specifici possono rilasciare (Cysec e Consob). Altri elementi da considerare sono poi le commissioni, il deposito minimo, la possibilità di utilizzare una piattaforma demo per fare investimenti senza rischiare soldi veri, inizialmente.

Autocontrollo e Gestione del capitale

Se la vostra preoccupazione è come diventare ricchi, state saltando a piè pari altri aspetti molto più importanti. Chiedetevi prima di tutto se sapete gestire rischi. Se avete compreso l’importanza di saper utilizzare il capitale in modo lucido e razionale, per minimizzare le perdite.

Le perdite non vanno ignorate, perché si deve anzi imparare dai propri errori, da quelle operazioni che chiudono in perdita. E bisogna anche imparare a riconoscere quali sono quelle operazioni che chiudono in perdita per un errore nostro e quelle che invece si rivelano fallimentari per un’anomalia del mercato.

Chi non comprende che il rischio fa parte del gioco, è destinato a non fare molta strada con il trading finanziario.

È possibile diventare ricchi con il trading online, ma non è scritto da nessuna parte. Come avrete capito per diventare servono tanti elementi, non uno solo, serve soprattutto essere adatti ad operare in questo settore e comprendere che la ricchezza deriva soprattutto dalla capacità di risparmiare e di reinvestire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *