Scegliere il giusto estrattore di succo

estrattore di succo

Quando si è alla ricerca di un elettrodomestico per l’estrazione del succo, ci si può trovare in difficoltà. Nei centri commerciali e nei negozi online sono disponibili una vasta selezione di prodotti; che spesso sono totalmente differenti per prezzo e caratteristiche che offrono.

Per chi si trova alle prime esperienze, districarsi tra le varie peculiarità e marche non è alquanto semplice.

In commercio in Italia, esistono una serie di estrattori che offrono un ottimo prodotto finale (lo scarto che risulta dalla estrazione è minimo e il succo estratto è ricco di vitamine e minerali) e che si possono pulire con molta semplicità.

Tra gli elettrodomestici in questa categoria che ci sentiamo di suggerire, quelli di Hurom Italia, estrattori di succo in grado di produrre succo sia dalla frutta che dalla verdura, sono sicuramente un’ottima scelta. Per chi è alla ricerca di un prodotto di buona qualità e che possa funzionare correttamente per molti anni, può riporre la propria fiducia in questi estrattori.

La qualità dei componenti che sono a contatto con gli alimenti, la facilità di pulizia e un motore in grado di funzionare per molti anni senza avere nessun problema sono solo alcune delle caratteristiche di questi estrattori di succo. All’interno del sito di Hurom Italia, è possibile visualizzare tutte le caratteristiche di ogni singolo prodotto.

La differenza tra centrifughe e spremitori

Quando si deve decidere quale elettrodomestico acquistare per riuscire ad ottenere un succo di frutta o un estratto, la scelta è totalmente differente. Infatti, gli estrattori e gli spremitori non offrono lo stesso risultato sia in termine di prodotto finale, sia nei termini di principi attivi presenti al l’interno del prodotto finale.

Gli estrattori, a differenza dei normali spremitori, sono in grado di ottenere un succo quasi esente da fibre e che ha al suo interno una maggiore quantità di principi attivi. Un estrattore economico, oltre a riscaldare maggiormente il prodotto (e quindi a variare la componente dei principi attivi presenti al suo interno) è un elettrodomestico che crea una quantità maggiore di scarto al termine della lavorazione. Quindi, se si vuole ottenere il massimo dalla estrazione è bene acquistare un prodotto di buona o ottima qualità.

Esistono molti tipi di spremitori disponibili, che variano il loro prezzo in base al materiale con cui sono realizzati e all’azienda che li realizza. La loro funzione, di estrarre il succo da alcuni frutti (arancia, pompelmi nella maggior parte dei casi), produce un prodotto molto differente da quello che si ottiene dagli estrattori.
Oltre a questa loro caratteristica, spesso sono anche dei veri e propri oggetti di design, che servono a rendere più piacevole vivere in una abitazione.

Il risultato finale tra le due tipologie di elettrodomestici è alquanto differente, e quindi possono anche essere due prodotti complementari nella propria cucina. Le proprie abitudini alimentari e la dieta che si segue, possono trarre enormi vantaggi dall’incremento di frutta e verdura in buone quantità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *