Come scegliere il colore per le pareti esterne della casa

colore per le pareti

Anche le pareti esterne delle abitazioni necessitano di una copertura, da effettuarsi con apposite vernici.

Generalmente si prediligono colorazioni semplici, neutre o poco appariscenti, ma è possibile anche scegliere colori vivaci, o preferire invece decorazioni particolari, da posizionare sulla facciata della casa, o comune in punti ben visibili a tutti, per meglio godere della loro bellezza.

I consigli dell’imbianchino

Nel momento in cui si decide di dipingere, o ridipingere, la propria abitazione è consigliabile contattare un imbianchino professionista. Questo perché le problematiche che si possono verificare sulle pareti esterne della casa, dovute ad una posa scorretta dello strato di finitura, possono ripercuotersi anche sulla qualità stessa dei muri.

Inoltre in molti casi si devono raggiungere luoghi posti molto in alto, con la necessità di montare dei ponteggi: questo tipo di lavori sono da affidare a mani esperte, per tenersi lontani dagli eventuali incidenti che possono capitare ad un semplice hobbista in queste situazioni.

Che colore scegliere

La scelta del colore da utilizzare per dipingere l’intera abitazione non è sempre libera. Esistono infatti numerosi casi in cui i regolamenti comunali obbligano tuti i cittadini a mantenere le loro scelte entro un range abbastanza preciso di colori. Sembra incredibile, ma in alcune zone non è possibile scegliere colori troppo squillanti, se non dopo aver richiesto apposita approvazione da parte del consiglio comunale.

Prima di acquistare decine di litri di pittura di un colore bizzarro, conviene quindi informarsi, e scegliere secondo quanto dichiara il regolamento per la zona in cui si trova la casa. Sotto altri punti di vista, è possibile dipingere la casa di qualsiasi colore, anche se si tende a scegliere delle tinte poco invasive o appariscenti.

Questo perché capita spesso che un colore molto acceso risulti fastidioso, se lo si utilizza per ricoprire un’intera abitazione. Si prediligono infatti colori tenui, tonalità neutre e poco invasive.

Le decorazioni

Anche sulle pareti esterne della casa è possibile predisporre delle decorazioni. Si possono posizionare delle greche attorno alle finestre, dei fregi vicino alla falda del tetto o nella parte bassa. C’è chi ha decorato la sua casa con dei disegni in stile liberty, o anche con una meridiana, magri predisposta studiando precisamente latitudine e longitudine dell’abitazione.

Non esiste una regola su come decorare la propria casa, anche se in genere si tende a mantenersi su decorazioni tono su tono, o con decori stilizzati. Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *