La Polizza Rc Auto
Economia

Polizza Rc auto? Il futuro è digitale

Sono ormai molti gli italiani che non possono più contare su una grande disponibilità economica e che in forza di ciò si rivolgono alla rete per tentare una via al risparmio facile. Questo fenomeno ha luogo anche relativamente all’assicurazione auto, tanto è vero che sono sempre più gli automobilisti che si rivolgono ad Internet per tentare di stipulare una polizza Rc auto più conveniente che mai!

A dirlo non sono statistiche ufficiose, né considerazioni di qualche pioniere del digitale, quanto invece un recente studio messo a punto dall’istituto MPS Marketing Problem Service nell’ambito del progetto “Stetoscopio – Il sentire degli italiani“. In questa ricerca ci si è occupati di diverse questioni, una delle quali ha suscitato l’interesse del comparto automobilistico: tra le cose analizzate figura infatti una parte che tenta di spiegare per quale motivo gli italiani utilizzino i siti web delle compagnie ed i comparatori di prezzo.

Ebbene, dall’indagine è venuto fuori che il 42% degli utenti è solito calcolare preventivi online per tentare di far sua la proposta migliore, mentre il 19% fa seguire al calcolo del preventivo anche l’acquisto vero e proprio della polizza; il 27% del campione intervistato, invece, asserisce di rivolgersi ai siti delle compagnie di assicurazione auto ed ai comparatori di offerte solo per ricercare alcune informazioni di carattere generale. L’11% si fa aiutare da Internet per consultare il fascicolo informativo e le caratteristiche della propria assicurazione; infine, il 10% si rivolge alla rete perchè potenzialmente interessato a consultare le informazioni sull’andamento del sinistro.

Insomma, il comparto dell’assicurazione auto si sta progressivamente spostando su Internet. E sotto questo aspetto l’Italia può dirsi più che soddisfatta: in generale, la situazione è piuttosto buona poichè gran parte delle compagnie assicurative dispone di un sito web all’avanguardia, munito di un’area clienti ben definita e ricca di informazioni, nonché di aspetti user friendly che consentono anche ai meno esperti del computer di potersi districare tra le diverse funzioni in men che non si dica. Inoltre, il calcolo di un preventivo viene reso facile da interfacce molto intuitive.

Attraverso il digitale gli italiani possono diventare più consapevoli della loro situazione automobilistica, hanno modo di tenere sotto controllo le varie scadenze, così come la possibilità di seguire in tempo reale l’evolversi di una data pratica. Internet e i servizi messi a disposizione dalle compagnie assicurative sui loro siti web, diventano quindi un ulteriore strumento che il consumatore finale può utilizzare per tutelarsi sotto diversi punti di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *