Investire in criptovalute: gli strumenti presenti in rete

investire in criptovalute

Mentre fino allo scorso anno per investire in criptovalute era necessario avere qualche conoscenza di particolari strumenti disponibili in rete, oggi questo tipo di speculazione è disponibile a tutti.

Anche grazie al fatto che in internet si possono trovare siti specializzati nella compravendita di criptovalute, così come portafogli elettronici per la conservazione di questo tipo di monete, o strumenti per pagare in criptovalute.

Oltre a questo si possono trovare numerosi siti che si occupano di monete virtuali riportandone le quotazioni, i trend in tempo reale e le possibilità per chi vuole guadagnare qualche soldo rapidamente.

Come acquistare o vendere criptovalute

Oggi acquistare criptovalute è semplicissimo e alla portata di chiunque. L’unica cosa che effettivamente ci serve è un metodo di pagamento elettronico, o anche un semplice homebanking che ci consenta di fare dei bonifici. Questo infatti serve per ricaricare dei fondi sul nostro account operativo all’interno dei portafogli che permettono di fare compravendita di criptovalute.

Una volta messi a disposizione dei fondi si possono poi spendere come si preferisce; alcuni siti obbligano i loro clienti ad effettuare transazioni con un tetto minimo o massimo, altri invece permettono di acquistare quanto si vuole, da 1 euro fino a cifre “infinite”.

Per fare l’acquisto “giusto” è però importante mantenersi aggiornati sulle quotazioni, cosa che avviene attraverso l’utilizzo di appositi siti. Qualsiasi investitore che tratta in criptovalute sa coinmarketcap cos’è, si tratta infatti di un sito che riporta in tempo reale le quotazioni di tutte le criptovalute oggi presenti sul mercato.

Quali criptovalute acquistare

Quando si deve investire in un bene, che si tratti di una criptovaluta o di un titolo azionario poco importa, conviene avere ben chiara la performance del prodotto nei giorni che precedono l’acquisto. Questo perché l’andamento di una quotazione ci può aiutare nella previsione di ciò che avverrà domani. Oltre a questo indicatore, conviene sempre anche valutare le informazioni che abbiamo a disposizione sul prodotto che vogliamo acquistare.

Per quanto riguarda le criptovalute infatti spesso bastano delle notizie che riguardano l’atteggiamento di uno Stato nei loro confronti, o gli apprezzamenti o le critiche fatti da una personalità in ambito finanziario, o anche di una società o di un esponente politico, per modificare in modo importante e repentino la quotazione della criptovaluta citata.

Del resto il valore di una criptovaluta si basa esclusivamente sull’atteggiamento che ha il mercato nei suoi confronti: se molti speculatori sono interessati all’acquisto il valore sale.

Segnali per le criptovalute

Proprio come avviene per qualsiasi asset presente sui mercati internazionali, anche per quanto riguarda le criptovalute internet ci offre numerosi segnali di trading. Si tratta in pratica di suggerimenti per gli acquisti quotidiani, stilati da esperti del settore, quotidiani che si occupano di affari e  finanza, siti specializzati in questo tipo di transazioni.

Sono disponibili anche siti che offrono messaggi SMS, e-mail o altri tipi di alert direttamente inviati al singolo utente, in molti casi a pagamento. Chiaramente non ci possono garantire la certezza di ottenere un guadagno immediato dagli acquisti effettuati, ma di certo aumentano le nostre probabilità di successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *