Gran Canaria: da meta turistica a isola d’approdo per gli italiani in fuga

Gran Canaria metà degli italiani

Ultimamente le Canarie stanno tornando di moda per via del fatto che molti italiani scelgono questa come meta ideale presso cui rifarsi una vita: la bassa tassazione vigente e la burocrazia molto snella consentono a parecchi italiani in crisi di poter ricominciare da capo. Proprio qui, in uno dei territori più belli d’Europa che pullula di spiagge mozzafiato, di panorami incontaminati e di parecchie attrazioni tramite le quali poter trascorrere momenti di vero relax. Prima di fare il grande passo parecchi potenziali emigrati decidono però di visitare in via preventiva l’isola di Gran Canaria, magari approfittandone per fare una vacanza che unisca l’utile al dilettevole! Hotel a gran canaria proponenti tariffe low cost e servizi d’avanguardia sono praticamente la norma, per non parlare poi del fatto che ciascuno di essi risulta essere collocato in scorci tanto caratteristici quanto di innata bellezza.

Ma cosa visitare a Gran Canaria? Senza ombra di dubbio le spiagge rappresentano uno dei tesori più valorosi di questa isola: che si tratti della Playa del Inglés, de la Maspalomas o di San Agustin non c’è grande differenza: qui, tutti gli scorci di costa sono caratterizzati da sabbie dorate ed acque cristalline!

Tutto molto bello, vero, ma non dimentichiamo che Gran Canaria offre anche la possibilità di rilassarsi per davvero in uno dei suoi innumerevoli scorci campagnoli, spesso circondati da piantagioni di palme e da paesaggi di cui difficilmente riuscirete a liberarvi. Per non parlare poi dei sentieri che si annidano tra questo o quel rialzo, dei colori variopinti di una natura incontaminata e delle costruzioni tipiche che sembrano dare un tocco ancor più suggestivo ad un quadro che in fin dei conti è già piuttosto bello di suo.

Insomma, Gran Canaria è meta ideale per il turista così come per un potenziale futuro cittadino: sta a voi scegliere quali panni indossare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *